COMMUTATORE DI STILE

Scegli lo stile del colore

Per una migliore esperienza, cambia il tuo browser in CHROME, FIREFOX, OPERA o Internet Explorer.
Triumph Stag Story

Triumph Stag Story

Nello stabilimento di Coventry, la Triumph Stag Mark I ha ricevuto molta cura e attenzione da quando è stata acquistata nel giugno 1999 per quattromila sterline. Da allora, il restauro è stato un affare in corso. Ma questo non ha compromesso nulla poiché è stato comunque goduto al massimo, totalizzando 85.000 miglia complete. Sebbene la produzione in serie della pila Triumph sia iniziata nel 1970, l'idea è stata piantata diversi anni prima nel 1964, dove Giovanni Michelotti ha deciso di creare un'auto per il prossimo Salone di Torino.

Giovanni Michelotti

Triumph Stag Creation

Già in buoni rapporti con Triumph, si è rivolto al direttore dell'ingegneria Harry Webster per vedere se avevano un veicolo di lavoro in eccedenza che potesse usare come base. Il risultato del talento stilistico di Michelotti potrebbe essere più superbamente mostrato nel modello del 1972. Era uno dei circa 3 500 prodotti nel Regno Unito quell'anno.

Ma erano passati ancora alcuni anni dall'idea iniziale di Michelotti che il modello finale sarebbe stato prodotto nel sito. Il tipo Stag originariamente Harry Webster aveva e fornito a Michelotti un vecchio Triumph 2000 caldo fuori dal circuito da corsa. C'era un veicolo di supporto per gli Spitfire nella gara di 24 ore.

Triumph Stag Mark I

È stato fornito a condizione che Triumph potesse ottenere il primo rifiuto se pensavano di volerlo per se stessi. Pur mantenendo l'azionamento, la sospensione del treno e il pavimento, Michelotti ha trasformato la berlina del 2000 in una più corta, costringendo a due porte. Ancora una volta, Michelotti ha applicato il suo talento unico, entusiasmando così tanto le persone di Triumph che la nuova creazione è stata accolta e rivista per la produzione di massa.

È stato il primo Triumph Stag!

Triumph Stag Mark I

Non ha mai fatto grazia al Turing Show del 1964. Il rilascio delle vendite era fissato per il 1968, ma il Triumph Stag, originariamente progettato come un pezzo forte, non era ancora pronto come veicolo di produzione. È stato necessario apportare alcune modifiche prima che il pubblico potesse metterci le mani in sicurezza. Un cambiamento è stato l'incorporazione di una barra sopraelevata per fornire protezione contro il ribaltamento e per assicurare un telaio rigido. Questo tavolo è diventato un tratto caratterizzante distintivo del Triumph Stag. Contemporaneamente a questi sviluppi, Triumph produceva anche un motore interno, un V8 da 2,5 litri con iniezione di carburante. Presto Triumph lo ingrandì.

Triumph Stag

Alla fine, nel giugno 1970, lo Stag con il nuovo motore V8 di Triumph era disponibile al pubblico britannico e le esportazioni in America iniziarono l'anno successivo. Il nuovo Stag presentava anche sospensioni indipendenti a tutto tondo, servosterzo e cambio manuale a 4 marce con overdrive opzionale. I cervi realizzati per il mercato americano erano leggermente diversi.

Questi mercato americano Triumph Stags aveva una potenza inferiore e retroilluminazione laterale con il motivo Cervo posizionato sotto la parte posteriore. Mantenendo così tante promesse con il suo aspetto elegante e le caratteristiche stilistiche, lo Stag è stato un potenziale successo.

Triumph Stag Story

Tuttavia, questo non doveva essere. Il principale colpevole era il motore V8 inaffidabile che aveva la tendenza a surriscaldarsi e peggio - esplodere, che di solito era innescato da un radiatore bloccato. L'America non fu impressionata.

Numerosi reclami in garanzia sono saliti a grandi altezze. Nel 1973, appena due anni dopo la sua apparizione, Triumph non vide altra scelta che rimuovere del tutto lo Stag da tutti gli showroom americani.

In totale, l'America ha importato circa 3900 auto Triumph Stag.

Triumph Stag Mark II

Triumph stava lavorando duramente per superare i vari problemi e fortunatamente per questo modello americano, nel 1972 era stato installato un nuovo radiatore. Un altro miglioramento apportato in questo momento fu una scatola filtro aria ridisegnata. È stato installato un aspirapolvere sensibile al calore con una bandiera di controllo per aspirare aria calda o fredda, a seconda dei motori. Con alcune ulteriori modifiche tecniche ed estetiche, il Triumph Stag Mark II il modello è stato introdotto nel febbraio 1973. Tra le altre modifiche, i sedili anteriori sono stati adattati per i dispositivi dei poggiatesta ed è stato montato il volante più piccolo.

La versione americana della Triumph Stag su strada

Sono state apportate alcune modifiche al motore, tra cui una camera di combustione rimodellata e una parte superiore a cupola aggiunta sui pistoni. Il cambio manuale con overdrive divenne standard in Mark II Stags e usò un tipo di overdrive migliore.

Altre differenze incorporate nella Triumph Stag: un parabrezza laminato, l'assenza di finestrini laterali nelle capote morbide e il ritocco stilistico del design degli interni. 

Ma anche con tali modifiche, la Triumph Stag non ha avuto un successo di marketing eccezionale e sono stati apportati continuamente piccoli miglioramenti minori.

Triumph Stag

La produzione Triumph cessò nel giugno 1977. In totale, in sette anni, Triumph produsse 25 877 modelli Stag. Oggi, la Triumph Stag ha una storia molto più felice ed è un grande modello celebrato in chiave della gamma Triumph. Come possiamo vedere di persona con la dovuta cura e attenzione, la Triumph Stag offre prestazioni eccellenti. La velocità massima originale di 120 mph e 9,3 secondi a 60 mph potrebbe certamente dare ad alcuni veicoli sulla strada oggi una corsa per i loro soldi.

Triumph Stag Mark II

Il restauro di un'auto d'epoca è sempre un processo soddisfacente. Chiunque intraprenda un progetto tutto suo sarà lieto di sapere che ottenere pezzi di ricambio per Triumph Stag non dovrebbe rivelarsi troppo problematico.

Abbracciato da migliaia di fedeli devoti, il Triumph Stag è diventato un vero classico con l'intera rete di club in patria e all'estero per perseguire interessi e acquisire conoscenze. Gli eventi per i seguaci del cervo si svolgono sia a livello locale che internazionale e possono variare dalle competizioni alle attività sociali durante un weekend per ammirare e mostrare diversi modelli di auto Triumph Stag conservate.

Superiore